25 Luglio 2018

Dyson Pure Cool: il ventilatore che purifica l'aria

Dyson Pure Cool è un ventilatore che purifica l’aria degli interni dall’inquinamento e dai pollini, rinfrescando l’ambiente.


Questa settimana mi è arrivato Dyson Pure Cool, un ventilatore – purificatore d’aria che ho accolto volentieri vista la mancanza di aria condizionata e la mia allergia ai pollini, due fattori che quest’estate hanno reso le mie giornate da lavoratore freelance a casa abbastanza difficili. L’idea di unire l’utilità della ventilanzione ad una buona qualità dell’aria in piena città si è rivelata ottima, soprattutto dopo che ho scoperto la tecnologia e le funzioni di questo gioiellino del design.


Di cosa si tratta?


Dyson Pure Coolproietta un flusso d’aria purificata mescolandola e facendola circolare per l’intera stanza tramite la tecnologia Air Multiplier. Gli interni, dove passiamo il 90% del nostro tempo, vengono purificati dalle particelle invisibili che respiriamo, derivanti dall’inquinamento atmosferico, pollini, prodotti per la pulizia, candele, vernici, polveri di animali domestici. Tutto questo è accentuato specialmente nelle case ad alta efficienza energetica, che sono molto spesso sigillate per rispettarne i requisiti.


Come funziona?


Rileva:il display LCD mostra in tempo reale COV (Composti Organici Volatili, come benzene e formaldeide, rilasciati da vernici, candele profumate accese e materiali presenti nei mobili) e diossido di azoto (NO2) presenti nell’aria. Un terzo sensore misura l’umidità relativa e la temperatura.


Cattura:il nuovo filtro HEPA 360° è avvolto da 9 metri di microfibre di borosilicato, pieghettato oltre 200 volte, che permette di catturare il 99,95% di allergeni e sostanze inquinanti.


Diffonde: due modalità di ventilazione, quella a ventola e quella diffusa, permettono di avere un effetto rinfrescante d’estate ed uno solamente purificante di inverno.


Tutto è inoltre gestibile da telecomando e dall’app Dyson Link, consentendo di effettuare il controllo  dell’ambiente a distanza.


Paul Dawson, Vice Presidente di Dyson Health and Beauty afferma: “In Dyson sviluppiamo macchine per persone e case reali, creando tecnologie in grado di funzionare all’interno dei laboratori di test, ma soprattutto di fare quanto promettono nella vita di tutti i giorni. Per prendersi cura della qualità dell’aria di casa, un purificatore necessita di più di un filtro e ha bisogno di rilevare automaticamente l’inquinamento, catturando i gas e le particelle ultrafini, proiettando aria pulita in ogni angolo della stanza. Dyson è in grado di soddisfare queste necessità, dando vita all’unico purificatore in grado di pulire un’intera stanza”


Decisamente quello che ci serviva per questa estate caldissima.