02 Maggio 2019

Firenze di design: cosa vedere

Il mese scorso siamo stati a Firenze, che è famosa per la storia dell’arte, ma pochi sanno che è anche piena di indirizzi design che non puoi perdere se sei un appassionato!


Qui sotto un elenco di posti da vedere, sia per lo shopping, che per il cibo, e perché no, anche per un alloggio diverso dal solito, due boutique hotel con degli interni che vi lasceranno a bocca aperta.


Numeroventi: residenze di design

Numeroventi è nato ristrutturando tre piani di Palazzo Galli Tassi, si tratta di una residenza per chiunque voglia soggiornare, ma soprattutto per artisti, ai quali viene offerto alloggio a metà del prezzo e sostegno nel loro processo artistico e di promozione delle loro opere nelle gallerie fiorentine. Al momento sono disponibili quattro appartamenti, sia moderni, che con soffitti a volta affrescati, ed arredi di design. Parlando con uno dei soci sono venuta a scoprire che presto aprirà anche un members club, con attività che coinvolgeranno tesserati selezionati, che saranno sia artisti, che giornalisti, politici e finanziatori. L’idea è di creare un hub dove varie figure possano incontrarsi e sopportarsi nello sviluppo di idee artistiche. Aprirà presto anche il piano superiore che sarà offerto come co-working ad artisti esterni, ed un Beauty Bar su strada, con l’intento di attirare figure femminili, che accrescano l’identità del posto.


Numeroventi

Palazzo Galli Tassi,

Via de Pandolfini 20,

50122, Firenze



Ub Firenze per l'arredo

Ub l’ho trovato tramite una fotografia su Instagram, mi sembrava un piccolo negozio di carte da parati, invece si è rivelato una stanza delle meraviglie praticamente. Ub è infatti specializzato nella vendita e nel noleggio di arredi vintage e oggetti di modernariato, ospitato nei locali di uno storico negozio di carta da parati a due passi dal Duomo di Firenze. Uno spazio di condivisione, che all’occorrenza può ospitare esposizioni, sfilate, degustazioni, temporary show-room, performance artistiche, musica live e idee originali. Il luogo ideale per gli amanti del design e degli oggetti d’epoca, chi è costantemente alla ricerca di oggetti rari e chi sa riconoscere la bellezza nei segni lasciati dal tempo.  Il nome del negozio deriva dalle iniziali di Ubaldo, l’ideatore dello spazio e del laboratorio che da 15 anni scova oggetti, li restituisce alla vocazione originale oppure ne ridefinisce la destinazione, trasformandoli in qualcosa di inedito. Ubaldo è la mente e le mani che si nascondono dietro lo stile Ub, riconoscibile in tanti locali e case fiorentine.


Ub Firenze

via dei Conti 4R

Firenze

50123


Officina Profumo Farmaceutica

Officina Profumo è un luogo che vale la pena visitare anche se non comprerete niente. Questa profumeria-erboristeria si trova in un interno d’epoca, caratterizzato da antichi mobili in noce, pavimenti in marmo, preziosi lampadari, ampolle ed anfore nelle quali si cuocevano le ricette di una volta, e soprattutto delle magnifiche volte affrescate. La storia della farmacia inizia nel 1221, quando i monaci domenicani della vicina Basilica di Santa Maria Novella, iniziarono a coltivare erbe per fare balsami, pomate e medicine per la loro infermeria. Dopo tanti anni in cui i frati studiarono le proprietà delle erbe coltivate nel convento, la farmacia aprì le sue porte al pubblico nel 1612. La Farmacia di Santa Maria Novella si trova in via della Scala 16, nel complesso conventuale di Santa Maria Novella. È la farmacia storica più antica di tutta Europa, attiva da quasi 4 secoli. Ancora oggi la farmacia utilizza i metodi di preparazione tradizionali e vende ancora essenze e profumi realizzati utilizzando le ricette originali dei monaci. Troverete all’interno anche un piccolo museo con orari irregolari, dove potrete trovare antichi vasetti di terracotta e tante curiosità sulla farmacia.


Officina Profumo

Farmaceutica di Santa Maria Novella

Via della Scala, 16 

50123, Firenze


La Ménagère

Lo storico spazio de La Ménagère, il primo negozio di casalinghi fiorentino nato nel 1896, rinasce oggi come concept-restaurant, un contenitore che raccoglie più anime. Si tratta di un luogo non convenzionale, dove l’allestimento e il design fanno da legante a creare un ambiente informale in cui cucina di alto livello, fiori ed accessori per la casa si incontrano e convivono. Materiali industriali, oggetti di recupero o di design ed elementi creati su misura, disegnano una superficie di 1500 mq dal sapore contemporaneo. Qui potete mangiare, comprare fiori ed accessori per la tavola di design.


La Ménagère,

via Dè Ginori, 8/R

50123 Firenze



Oltrarno Splendid

OltrarnoSplendid è un boutique bed and breakfast dotato di 14 camere, ognuna arredata con uno stile unico, appartate nel cuore dell’Oltrarno Fiorentino, a pochi minuti dal Ponte Vecchio e il centro storico. L’eclettico team che ha creato SoprArno Suites e AdAstra Florence -Francesco Maestrelli, Matteo & Marco Perduca e Betty Soldi – ancora una volta ha dato vita a spazi colmi di uno stile unico caratterizzato da un arredamento inedito, pezzi d’arte su misura e prospettive visionarie. Affreschi autentici, antichi ed originali intonaci, vasche da bagno in camera e angoli attentamente curati creano un’inaspettata dimora da cui scoprire le molte ricchezze di Firenze.


Le Camere


Distribuite su gli ultimi due piani di un palazzo del XVIII secolo, le 14 camere affacciano su una tranquilla corte interna o sulla storica Via Dei Serragli, a due passi dal centro. Ogni camera ha un’atmosfera assolutamente unica: pareti con autentiche texture levigate dal tempo, un Toile de Jouy originale che avvolge un salone da almeno 200 anni ed antichi affreschi che riaffiorano dalle pareti grazie alla mano attenta della Sovrintendenza ai Beni Artistici di Firenze. Ognuno di questi storici elementi vive a fianco di iconici pezzi contemporanei e dettagli eclettici.


SE·STO on Arno è una struttura avveniristica realizzata con vetrate su ogni lato, così da far entrare la luce naturale ed enfatizzare l’invidiabile posizione che regala una vista mozzafiato su tutta la città di Firenze, l’Arno e le colline che fanno da cornice. All’interno un bar, un ristorante e una zona lounge, nuovi spazi che consentiranno di rilassarsi nel cuore di Firenze, mentre fuori è possibile trovare due terrazze che offrono una magica atmosfera con vista su Firenze.


 


 


Tutta la zona a sud del fiume Arno è di tendenza, e con meno attività turistica, quindi più vivibile e con molte botteghe e luoghi di design. Qui alcuni posti che vi potete segnare.


Altri indirizzi:


Osteria Belle Donne – cucina tipica e instagrammabile

via delle Belle Donne 16r


Sbrino, Gelatificio Contadino – gelato bio

via Dei Serragli 31


Trattoria La Casalinga – cucina tipica

Via dei Michelozzi, 9r


Brindellone – cucina tipica

Piazza Piattellina, 10


Gurdulù – ristorante design

Via delle Caldaie 12 R


Santa Rosa Bistrot – cucina tipica

Lungarno Santarosa


Manifattura – drink di design

Piazza di S. Pancrazio, 1