01 Giugno 2016

Parigi i luoghi segreti per un Weekend di Design

Parigi è una città da scoprire. Ogni volta che la visitiamo ci sorprende con nuovi scorci, locali, negozi e quartieri bellissimi.

Un weekend, tre giorni intensi nelle zone che ancora non avevamo esplorato. Ci siamo concentrati sulle location meno note e forse più sorprendenti, dove trovare arte, design, cibo e tanta quotidianità.


Abbiamo soggiornato in zona Bastille, ottimo punto di partenza per girare a piedi e con a disposizione tutte le comodità del centro, evitando però il caos dei quartieri più turistici.

La nostra mini guida di viaggio è divisa in tre sezioni: monumenti – luoghi urbani, cibo – locali e un po’ di shopping per gli amanti del design. Bienvenue à Paris!


Monumenti - Luoghi Urbani:

Institut du Monde Arabe – IMA, Arch. Jean Nouvel, 1987

1 Rue des Fossés Saint-Bernard.


© foto




Jardin des Plantes, 1635

57 Rue Cuvier




Grande Mosquée de Paris, 1926

2bis Place du Puits de l’Ermite.




Rue Crémieux

Rue Crémieux.




Collège des Bernardins, 1248 (ren. 2008)

20 Rue de Poissy.




Le Village Saint Paul, 4e arrondissement

Rue Saint-Paul.


Cibo - Locali:

Place de la Contrescarpe




Le Comptoir Général

80 Quai de Jemmapes (Canal Saint-Martin).




La REcyclerie

83 Boulevard Ornano.




L’Eclair de Génie

14 Rue Pavée.


Acquisti Design:

MERCI

111 Boulevard Beaumarchais.