16 Aprile 2020

Wellmade: la piattaforma degli artigiani di Fondazione Cologni

Abbiamo conosciuto Fondazione Cologni con Homo Faber 2018, ed ora lo ritrovo con un altro bellissimo progetto, questa volta digitale, dedicato agli artigiani: Wellmade.


Wellmade è la piattaforma che permette di scoprire i migliori artigiani, conoscere il loro lavoro e recensire i loro prodotti e servizi su misura. Dalla scoperta alla condivisione, e dalla valutazione alla rivalutazione: Wellmade è una community di appassionati ed esperti che amano tutto ciò che è “bello e ben fatto”, all’interno di un’esperienza social gratificante e culturalmente evoluta. L’obiettivo è diffondere una cultura della qualità e riunire le diverse realtà che quotidianamente lavorano per la valorizzazione e la promozione dell’artigianato d’eccellenza.

Ciò che è fatto bene, con le mani e con il cuore, ha un valore diverso e più alto, che il mondo dell’artigianato – realtà vasta e ricca di bellezze – permette di scoprire e riscoprire. Ma trovare la miglior qualità, valutarla e compararla alle proprie necessità non è per nulla facile. Ecco come Wellmade viene in aiuto: grazie alla continua ricerca di artigiani eccellenti e attraverso un meccanismo di recensioni da parte di utenti appassionati e di consigli da parte di ambasciatori, Wellmade desidera presentarsi come il tuo suggeritore di fiducia.


La piattaforma offre ricerche per ambiti professionali:

– vestirsi e ornarsi

– muoversi e viaggiare

– fare musica e spettacolo

– conservare la bellezza


La ricerca è molto agile e permette di trovare l’artigiano che cerchiamo attraverso il nome, ma anche la provincia, l’ambito professionale o l’oggetto, fornendo una vera e propria mappa geografica in cui visualizzare la posizione dell’azienda che stiamo cercando. Wellmade è rivolto poi direttamente agli artigiani che desiderano farsi conoscere o avere più opportunità di contatti: possono quindi iscriversi e creare gratuitamente una vetrina su Wellmade per far conoscere a più persone il loro lavoro. La piattaforma ha degli Ambasciatori: sono esperti professionisti nell’ambito dell’artigianato artistico e della manifattura Made in Italy.  Forniscono informazioni e opinioni autorevoli per alimentare il dibattito sull’artigianato italiano, oltre che per diffondere la cultura del ben fatto.


Tra gli ambasciatori possiamo citare:

Roberto Sironi, Designer

Vito Nesta, Designer

Sara Ricciardi, Designer

Ugo La Pietra, artista designer e architetto

Cristina Celestino, archiettto e designer


Progetto Formativo


 “Una Scuola, un Lavoro. Percorsi di Eccellenza”, ideato e sostenuto dalla Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte di Milano, promuove dal 2012 l’inserimento di giovani talenti nel mondo dei mestieri d’arte.


Sulla Fondazione



La Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte è un’istituzione privata non profit, nata a Milano nel 1995 per volontà di Franco Cologni, che ne è il Presidente. Promuove una serie di iniziative culturali, scientifiche e divulgative per la tutela e diffusione dei mestieri d’arte. Con le collane editoriali «Mestieri d’Arte» e «Ricerche» (Marsilio Editori) si propone di ricostruire storicamente la realtà di queste attività di eccellenza fino ai giorni nostri. Con la collana per ragazzi «Storietalentuose» (Carthusia) vuole far conoscere e amare ai bambini le professioni e i mestieri d’arte italiani.

Con Swan Group ha ideato e realizza il magazine «Mestieri d’Arte & Design», dedicato all’eccellenza del saper fare e del design. Con il progetto «Una Scuola, un Lavoro. Percorsi di Eccellenza» sostiene fattivamente la formazione dei giovani nell’alto artigianato e il loro inserimento nel mondo del lavoro. Inoltre, la Fondazione collabora attivamente con Scuole e Istituti di alto profilo, fra cui Università Bocconi, Politecnico di Milano, Creative Academy, Domus Academy, EDC (Parigi).



www.fondazionecologni.it